L’Assessorato della Pubblica istruzione comunica che sono aperti i termini per la presentazione delle domande di contributo, da parte delle aziende editrici di editoria libraria, per proposte progettuali finalizzate alla organizzazione di manifestazioni/eventi di promozione dell’editoria sarda che favoriscano la presentazione delle novità librarie prodotte negli ultimi tre anni.
I progetti potranno essere organizzati in tutto il territorio regionale e preferibilmente presso un Istituto della cultura di Ente locale (biblioteca di un Ente locale, biblioteca di un Istituto scolastico) anche attraverso l’utilizzo di video conferenze che potranno andare su tutto il circuito regionale delle biblioteche territoriali, delle biblioteche scolastiche del territorio e sul sito della Regione Sardegna e sui propri portali (Sardegna Digital Library).
Le aziende editrici dovranno essere regolarmente iscritte da almeno due anni al registro delle imprese, di cui alla L. 29.12.1993, n. 580, con lo specifico requisito di attività editoriale e che abbiano prodotto almeno 5 titoli negli ultimi tre anni.
I soggetti interessati dovranno inviare la proposta all’assessorato esclusivamente tramite PEC – con ricezione entro e non oltre il 19 luglio 2021 al seguente indirizzo:  pi.beniculturali@pec.regione.sardegna.it